Discromia

Discromia

Il colore dei denti è determinato geneticamente. Tuttavia fattori esterni, come l’abitudine al fumo, l’assunzione di alcuni alimenti o bevande (come per esempio tè o caffè) oppure l’assunzione di farmaci possono modificarlo transitoriamente o permanentemente, determinando discromie dentali.

A differenza di quelle permanenti, le alterazioni transitorie del colore dei denti possono essere rimosse con il semplice spazzolamento oppure con la pulizia professionale effettuata periodicamente dal dentista.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH