Perché ho dei dolori quando mastico?

Perché ho dei dolori quando mastico?

Il mal di denti è un sintomo comune a numerosi disturbi, dalle infezioni dentali allo stress, dai disturbi uditivi (otite) a problemi cardiaci.

In base alla natura del mal di denti, il dolore avvertito può assumere una connotazione diversa. Ad esempio, a volte puó manifestarsi progressivamente, mentre altre puó esordire all’improvviso, talvolta può essere controllato con farmaci antidolorifici, altre è così forte che i comuni analgesici non riescono a fare effetto.

Nei casi più lievi, il mal di denti viene percepito solamente in determinate condizioni: ad esempio quando si assumono cibi troppo caldi o ghiacciati, oppure salati o ricchi di zuccheri. In questi casi, più che di mal di denti, il fastidio percepito in risposta a stimoli termici o chimici si traduce nell’ipersensibilità dentinale.

Per valutare il mal di denti è necessario in primis porre attenzione a parametri quali:

  • l’intensità del dolore;
  • la localizzazione del mal di denti;
  • la frequenza (dolore è continuo od intermittente);
  • la possibile accentuazione del dolore con particolari tipi di alimenti (caldi, freddi, amari, salati, acidi, zuccherati…);
  • la velocità d’esordio (dolore improvviso o progressivo).

Per una diagnosi specifica è necessario comunque rivolgersi ad un dentista.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH